Usiamo i cookie per offrirti il miglior servizio possibile.   Ulteriori informazioni

Notizie ed Eventi

Stazioni mobili per applicazioni di sensing e IoT

Spesa ammessa: € 206.112,00 - Contributo concesso: € 61.833,60
Bando POR FESR 2014-2020 - Attività 1.3.a - DGR n. 1232/2017

Descrizione

Il Progetto di ricerca è volto alla progettazione e alla prototipazione di una stazione mobile per applicazioni di sensing e per l'Internet of Things (IoT).

Si tratta di un sistema modulare costituito da una stazione mobile evoluta, su trailer o carrello, in cui è installata una dotazione tecnologica che comprende alimentazione, sensoristica, connettività e sistemi di monitoraggio, il tutto connesso tramite un portale multiaccesso su cloud che consente la gestione dei singoli dispositivi.

La stazione mobile innovativa integra diverse dotazioni tecnologiche per realizzare un nodo per l'IoT con la possibilità di fornire connettività per applicazioni di M2M e LPWAN ospitando punti di accesso quali gateway e router.

Obiettivi

Progettare una soluzione innovativa che integri diverse dotazioni tecnologiche per realizzare una stazione mobile per l' IoT con la possibilità di fornire connettività per applicazioni di M2M e LPWAN ospitando nodi di accesso quali gateway e router.

L'innovazione, come già descritto in precedenza, si colloca in una più ampia strategia aziendale volta allo sviluppo di valore aggiunto nei propri prodotti con l'integrazione di soluzioni tecnologiche innovative che forniscono funzionalità e servizi avanzati. Il progetto costituisce quindi un significativo ampiamento delle conoscenze verso la progettazione di strutture costituite da sistemi connessi, gestiti tramite una piattaforma cloud, che consentono di fornire servizi a valore aggiunto all'utente (monitoraggio, connettività IoT, analisi video).

Risultati

Partendo dell'esperienza acquisita nella progettazione e costruzione di stazioni mobili tipo LEM Calzavara intende creare un nuovo prodotto gestibile tramite un servizio su cloud e dotato di tecnologia di sensing e controllo da remoto: videocamere, sistemi di illuminazione, stazioni per il monitoraggio ambientale e un gateway per reti IoT. La stazione IoT potrà essere anche dotata di connettività tradizionale, 3/4G e Wi-Fi, e connettività Low Power per l'Internet of Things.

Parte fondamentale del lavoro in progetto è anche costituita dallo sviluppo della piattaforma software, un portale multi-tenant su cloud, che consenta la visualizzazione e l'interazione con ciascuna delle smart features disponibili.

<<< Guarda le altre notizie